HomeLE ESSENZE

“La parola è la luce dell’umanità, e la luce è la parola della natura.”

(Giovanni Battista Niccolini – Drammaturgo Italiano) 

ESISTONO MIGLIAIA DI TIPI DI LEGNO AL MONDO  E DESCRIVERLI TUTTI CI VORREBBE UNA ENCICLOPEDIA

La microporosità del legno permette lentissimi scambi di ossigeno che causano variazioni del colore, del profumo e del gusto del vino, con tonalità cromatiche più calde e sfumature di burro, vaniglia, frutta secca, thè e tabacco.

Ma, affinché colore e sapore del vino assumano caratteristiche evolutive di qualità, è necessario che il legno destinato alla produzione delle botti venga sottoposto a stagionatura, che può durare 24-36 mesi, anche se spesso l’utilizzo di forni la riduce a 3-12 mesi, a scapito della qualità.

La bellezza dei serramenti in legno sta nell’utilizzo delle varie essenze. Per tutelare l’ambiente e il tuo benessere, tutti il legni che utilizziamo provengono da boschi PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes).

ABETE

“…è nei serramenti che trasmettono accoglienza.“

Lo ritroviamo in ogni luogo: è il materiale più utilizzato.

Pianta utilizzata fin dal neolitico, il suo legno di facile lavorazione è impiegato per la produzione di tavole, in quanto non necessita dell’uso degli attrezzi.

LARICE

“ La resistenza del legno, il suo colore… nei serramenti che durano nel tempo.“

Pianta utilizzata da secoli nelle case in alta quota, per le coperture. Il suo profumo avvolge i nostri sensi…

Gli alberi di Larice crescono nelle montagne, possono vivere fino a 800 anni. Da sempre utilizzato per costruzione di imbarcazioni e serramenti.

ROVERE

“ La particolare durezza del legno, il suo aroma ideale per le botti nell’invecchiamento dei vini… …e nei serramenti nella sua robustezza.“

Oggi il suo fascino vive nelle nostre case perché è diventato un legno pregiato.

IL SERRAMENTO IN LEGNO Èarte, innovazione e tecnologia

Serramenti in Legno - Legnomart

REGISTRATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


ATELIER MARTINELLO NEWS